La Città che vorrei

Laboratorio Permanente ATIR
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 quelli che milano

Andare in basso 
AutoreMessaggio
virginia



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.11.11

MessaggioTitolo: quelli che milano   Ven Nov 25, 2011 5:54 pm

Acque, brughiera, nebbia (e il popolo delle zanzare d’estate). Tutto come da copione in queste lande pianeggianti con vista sulle montagne.
Sappiamo che Milano è differente ma ci siamo dimenticati il perché.
Certo è colpa della globalizzazione. Tutto il mondo si è trasformato in un’unica periferia da Seul a Rio. Stessi tic, odori, negozi, bar, automobili, stesso stile architettonico. Milano ha assecondato il processo senza opporre resistenza, come se fosse qualunque new town senza storia e carattere. Si è sottoposta a una bruxellisation ritardata. Ha messo mano alla propria identità per rifarsi un’immagine- sempre più scialba, anonima, botulinizzata.
La sua aura si è fatta debole e indistinta, difficile da percepire e decifrare non solo per i visitatori, ma anche per i suoi stessi abitanti.
Milano è una calamita. Si viene qui per lavorare e studiare, certo, ma non dimentichiamo che l’aria della città rende liberi e la libertà a Milano molti l’hanno trovata e costruita.
Milano è cambiata, come sempre succede più in fretta dei suoi abitanti. Sembra una bella addormentata, smemorata e ripiegata su se stessa. Ostaggio di dinamiche perverse che percepiscono il territorio solo in funzione del valore di mercato.
(matteo guarnaccia, Quelli che Milano)


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
quelli che milano
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 2011 MOSTRA "DAL CARAVAGGIO" a MILANO
» Forumisti a Milano - 23 MARZO 2011
» VIDEO FOTOGRAFICO - DAL CARAVAGGIO - MILANO, 23 Marzo 2011
» Nunziante a S. Maria delle Grazie, Milano - Cenacolo
» Milano: città di Leonardo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Città che vorrei :: Testi :: Testi d'autore-
Vai verso: