La Città che vorrei

Laboratorio Permanente ATIR
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 testo canzone "Interno città" , Banco del mutuo soccorso

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Valentina Rocco



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 09.11.11

MessaggioTitolo: testo canzone "Interno città" , Banco del mutuo soccorso   Dom Gen 15, 2012 11:25 pm

Viene giù lento questo cielo d'acqua

senza respiro

come se non fosse niente ,
sopra il traffico e le luci

che galleggiano lungo la strada

senza respiro.

E sentire poi quest'aria molle

che mi sa di polvere da sparo
senza respiro ma viene giù.

Anche la storia che è scritta sui muri
si scioglie e si mischia la storia sui muri.
Come l'acqua fugge via la città

alle nove di sera

ma il mare non la vuole
come l'acqua fugge via la città

così anche stasera il mare non la vuole.
Sempre più lento

questo cielo d'acqua

senza respiro sull'umore della gente
come un topo ti rifugi in casa

e pensi che non c'entri niente
ma ci sei dentro sempre di più,

è un vizio sperare.
Come l'acqua fugge via la città

fugge anche stasera

ma il mare non lo vuole
Come l'acqua fugge via la città

così anche stasera

e il mare non la vuole.
Pentirai non conceder niente,

niente e nessuno mai...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
testo canzone "Interno città" , Banco del mutuo soccorso
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Idio-Fonia: la Canzone più Idiota che tu abbia mai sentito
» Indovina la Canzone partendo da un frammento di testo
» Considerazioni archeologiche e geografiche riguardanti la città di Nazaret
» testo inglese
» Adelphia: la città della scienza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Città che vorrei :: Testi :: Testi d'autore :: Testi di varia natura (monologhi, poesie, saggi, elenchi, articoli ecc.)-
Vai verso: